Linee Guida

Linee Guida ImmunoDepressi 2013

La tubercolosi (TB) rappresenta un rischio riemergente, ed è stato indicato dall’Organizzazione
Mondiale della Sanità (OMS) come grave problema di sanità pubblica a livello mondiale già dal
1993.
Ogni anno si registrano nel mondo più di 9 milioni di nuovi casi e 2 milioni di decessi e, secondo
stime dell’OMS, si manifestano oltre 400.000 casi di tubercolosi multiresistente. È stato stimato che
circa un terzo della popolazione mondiale ospiti il Micobatterio tubercolare allo stato di latenza (un
soggetto con infezione tubercolare latente o ITBL è colui che è venuto a contatto con il bacillo ma,
grazie ad un’efficiente risposta immunitaria, non ha sviluppato la malattia; è asintomatico e non
contagioso). Nei soggetti immuno-competenti con ITBL il rischio di sviluppare una malattia attiva è
circa il 10% nel corso dell’intera vita, evenienza che nella metà dei casi si verifica nei primi 2-5
anni dall’esposizione/infezione.

 

LINEE GUIDA IMMUNODEPRESI 02-2013

Share Button